martedì 27 dicembre 2016

[Finti e famosi] Muttley

Approfitto del periodo delle feste natalizie per proporre una nuova scheda della rubrica "Finti e famosi" che, devo dire, riscuote un buon successo... Stavolta parliamo un po' di Muttley, il cane creato da Hanna&Barbera come "spalla" del perfido Dick Dastardly...

Muttley debutta nel film di animazione "Yogi, Cindy e Bubu", ma è con i cortometraggi del "Wacky Races" che diventa popolare dalla fine degli anni Settanta: un campionato di corse automobilistiche senza regole nelle quali Dastardly le studia tutte per vincere scorrettamente sulla sua "Doppio zero", ma arriva rigorosamente ultimo. Muttley, compagno di viaggio di Dastardly, spesso si limita a ridersela dei fallimenti del suo socio...
Migliore è lo sviluppo del personaggio nel sequel "Dick Dastardly e le macchine volanti", dove i due, stavolta affiancati da un inventore incomprensibile e da un interprete di quest'ultimo fifone, devono bloccare il piccione Yankee Doodle che reca dispacci per una qualche potenza nemica...
Come molti cani dei cartoni animati, Muttley parla, anche se più che altro bofonchia e chiede medaglie al suo capo quando lo trae in salvo dai ripetuti salti nel vuoto conseguenti la distruzione dei loro velivoli... E' in grado di volare agitando la coda come un mulinello, è un grande sognatore a occhi aperti mentre si distrae dai lavori nell'hangar (all'interno de "Le macchine volanti" ci sono gli episodi de "The magnificent Muttley" nel quale è lui il protagonista di memorabili imprese storiche...), e lo ha reso celebre soprattutto la risata con la quale accompagna i fallimenti della sua squadra, come testimonia il breve video che segue...

2 commenti:

  1. Un grandissimissimo personaggio dei cartoon.
    Ho la serie completa delle Wacky Races, in dvd, e me la sono goduta^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La versione uscita in edicola? Bravo. :)

      Elimina