giovedì 25 gennaio 2018

[Musica] Canta canta (F. De Gregori)

Questa volta l'animale non è citato nel titolo ma compare, per tratteggiare con un paragone romantico e poetico, i gesti del protagonista, all'interno del testo. A voi scoprire chi è...
Brano tratto da "La donna cannone".
Canta canta
Adesso finalmente è fuori,
libero come una bandiera al vento,
agli amici di un tempo
manderà certamente una cartolina,
magari da Pisa, Torino, Milano.
Adesso può vendere, comprare,
farsi una donna se vuole.
Anche affittare una stanza con vista sul mare.
nessuno lo può condannare
per quel poco di voglia rimasta di fare l'amore.
Come un cane nella pioggia quest'uomo se ne va,
voglia di piangere è poco davanti a tutta questa libertà.
Certo comprerà un autocarro
per girare la Francia e il mondo intero,
come quel suo fratello camionista, contento del suo lavoro.
Come un cane nella pioggia felice,
per le strade di quasi Natale,
freddo quel tanto che basta, nessuno da salutare.
Ordina un caffè corretto, tossisce discreto...

Da Rockol.it.

2 commenti:

  1. La canzone non la conoscevo.
    Si sente che è De Gregori e infatti ha più di un'eco dalla stessa Donna Cannone.
    Il cane nella pioggia? :)

    Moz-

    RispondiElimina