mercoledì 28 marzo 2018

[Notizia] Spese pasquali

Stamattina sono sceso a fare un po' di spesa al supermercato sotto casa, utilizzando un cestino esattamente uguale a quelli rossi della foto. Preso giusto del pane e qualche latticino.
Davanti a me, in fila alla cassa, una signora con due figlie, una delle quali non completamente autonoma, e subito prima una signora con un carrello colmo di generi alimentari.
La cassiera, siccome la figlia della signora davanti a me era piuttosto agitata, l'ha fatta passare avanti, avendo peraltro soltanto due articoli da pagare.
Quando è toccato alla signora col carrello pieno, essa ha lamentato alla cassiera l'aver dato precedenza alla famigliola che le era in coda, sostenendo che non era giusto...
Poi, siccome ero in coda a questa civilissima signora dalla chiacchiera facile, ho notato nel suo carrello tre vassoi da macelleria con altrettante teste di agnello.
A quanto pare non bastano una spesa modesta e un handicap per suscitare un minimo di comprensione da parte di quegli individui che, con la scusante di un ordine divino, si nutrono, peraltro in abbondanza, di cuccioli indifesi.

6 commenti:

  1. che schifo😡
    posso solo immaginare come deve aver reagito la povera cassiera, trovandosi di fronte una tipa del genere 🙁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cassiera annuiva paziente, quasi certamente conosceva quella tipa, un po' come si conoscono tutti i clienti del rione...

      Elimina
  2. Le teste di agnello schifo, mamma mia. Mai mangiate mai le mangerò! :o
    Cooomunque, al di là dei gusti alimentari (e delle scelte) mi pare sia una cafona...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non c'è periodo pre-pasquale senza che mi imbatta in qualcuno che faccia un acquisto del genere, o che racconti dopo Pasqua di aver mangiato agnello.
      La cafonaggine della tipa ci sta tutta, certo...

      Elimina
  3. Risposte
    1. Infatti la signora "carnivora" non era nemmeno tutta questa bellezza esteriore...

      Elimina