martedì 15 maggio 2018

[Infografica] Giacigli felini

I gatti (spero non tutti!) hanno la caratteristica di erigere a proprio giaciglio i luoghi dove magari c'è un oggetto che ci serve. Se ci sono tre sedie libere e una quarta con una borsa poggiata sopra, sceglieranno quella sedia; se un letto è occupato da un libro, si metteranno esattamente sul libro; se hai messo a caricare lo smartphone e lo tieni poggiato a terra, di tutto il pavimento sceglieranno dove c'è lo smartphone.

10 commenti:

  1. Il mio gatto ha, per anni, passato interi pomeriggi sul tavolo dove i miei fratelli studiavano. Ovviamente, posizionandosi sopra i libri che sarebbero serviti. Specie -giuro- quelli di Latino.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse le copertine dei libri di latino avevano dei colori che gli piacevano di più, oppure avevano lo spessore ideale per pisolarci sopra...

      Elimina
  2. Confermo, lo fanno anche i miei 3 gatti.
    È perché amano i campi elettromagnetici!

    RispondiElimina
  3. Credo che in generale i gatti non amino stare sulla nuda terra. Ci deve essere qualcosa sotto, qualsiasi cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo, ma la sedia, il letto, non sono già un qualcosa tra loro e la nuda terra o pavimento che dir si voglia?
      I miei gatti, che escono anche all'aperto, fuori si sdraiano sui terrazzi o nel giardino senza cercare per forza un trespolo sopraelevato...
      Sembra una caratteristica che accomuna i gatti nei luoghi chiusi.

      Elimina
    2. Beh poi dipende ad esempio se c'è sole e allora si sdraiano a terra per riscaldarsi la pelliccia e magari si danno una bella rotolata. Ma il trespolo non deve essere per forza sopraelevato. Se ti capita, prova a fare questo esperimento: prato d'erba con una coperta stesa in un punto. Vedi se il gatto va sulla coperta o no.

      Elimina