giovedì 13 giugno 2019

[Musica] Martha my dear (The Beatles)


Nel celebre "White Album" dei Beatles del 1968, Paul McCartney rese omaggio alla femmina di pastore inglese Martha, con un brano nel perfetto stile della band di Liverpool. Un testo che il gossip dell'epoca vide riferito a una donna, ma Paul ha sempre assicurato trattarsi della sua cagna.


Martha my dear
Martha, my dear
Though I spend my days in conversation, please
Remember me
Martha, my love
Don't forget me
Martha, my dear.

Hold your head up, you silly girl
Look what you've done
When you find yourself in the thick of it
Help yourself to a bit of what is all around you
Silly girl.

Take a good look around you
Take a good look you're bound to see
That you and me were meant to be
With each other
Silly girl.

Hold you're hand out, you silly girl
See what you've done
When you find yourself in the thick of it
Help yourself to a bit of what is all around you
Silly girl.

Martha, my dear
You have always been my inspiration
Please, be good to me
Martha, my love
Don't forget me

Martha, my dear.

12 commenti:

  1. Wao, non sapevo nemmeno io che fosse riferito a un cane!!**

    Moz-

    RispondiElimina
  2. simpatico cagnone :-):-):-)
    il pezzo ora me lo vado a riascoltare con la voce del cantante ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho preferito mettere questa versione perché offre un po' di immagini e non la copertina fissa dell'album.

      Elimina
  3. Adesso capisco perché Alessandro scrive di riascoltare il brano con la voce di McCartney😀😀
    Hai messo il karaoke ...per di più in spaninglish...adesso ascolto anch’io l’originale.
    Non la conosco ...ma non è l’unico cane al quale è stata dedicata una canzone: Lassie , Rintin tin , Johnny bassotto La Pimpa 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e poi c'è pure chi ha dedicato una poesia al suo cane ;)
      https://youtu.be/nZa1i7OGJiY

      Elimina
    2. @MAX la rubrica si rinnoverà con altre canzoni sugli animali... 😊

      Elimina
    3. @alessandro quando omaggiasti Totò. 😃

      Elimina
  4. Effettivamente pensavo anch'io che fosse riferita ad una donna.
    Ma almeno la sua Martha l'avrà amato fino all'ultimo dei suoi giorni.
    Chissà se lo avrebbe fatto anche una donna.... ;)

    RispondiElimina
  5. @Alessandro
    Ci vorrebbero i sottotitoli pure per la poesia ;)
    Comunque ho capito che Dick (Dicchio in napoletano)tiene il cuore sofferente perchè non ricambiato dalla sua bassotta.
    Grande Totò e bravo pure chi ha interpretato quella poesia nel video.

    RispondiElimina