venerdì 7 giugno 2019

[Scheda] Cyclocosmia truncata


Se durante un'escursione o una scampagnata vi sembra di notare una moneta antica o un timbro per terra, suggerisco di lasciar perdere poiché potreste imbattervi in questo animaletto.


La cyclocosmia truncata è un ragno, appartenente a un gruppo che annovera dieci specie, dall'addome curiosamente troncato di netto e recante un curioso motivo che può trarre in inganno.
Lui, che può raggiungere alcuni centimetri di lunghezza, scava delle tane nel terreno entro le quali entra per poi "tapparle" col suo addome, ma restando pronto a scattare per catturare una preda che incautamente si trovi da quelle parti.


Non so se il suo morso sia pericoloso per l'uomo, ma non credo dato che si trovano dei video che mostrano impavide mani che si offrono per farci scorrazzare sopra qualche esemplare...
Deve temere le vespe, che tendono a utilizzare il suo corpo come deposito di uova.


(Alcune informazioni sono tratte da Entomologando)

12 commenti:

  1. Molto bello questo ragno!
    Mai visto uno però.
    Si trovano qua in Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho trovato informazioni circa la sua distribuzione. L'unica fonte decente in italiano è quella che ho citato, quindi mi azzardo a dire che in Italia non dovrebbe essercene esemplari.

      Elimina
  2. Ma si trova anche da noi? Non ricordo se l'ho mai visto... Certo ce ne sono di animali strani... :o

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come risposto a MAX, deduco di no. Non ho trovato sufficienti informazioni.🙁

      Elimina
    2. Perfetto, grazie mille! :)

      Moz-

      Elimina
    3. Diffuso in Nord America, America Centrale e alcune parti dell'Asia. 😉

      Elimina
  3. Caspita!
    Confesso che mi sarei chinata sicuramente a raccoglierlo.
    E' curioso questo ragnetto.
    Meglio non incontrarlo mai, però... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io preferisco non incontrare ragni a prescindere da dimensioni, colori, singolarità... Ora almeno riesco a vederli in foto e osservarli dal vivo purché non me li trovi addosso a sorpresa, prima era aracnofobia pura. 😱

      Elimina
    2. Non ho mai capito questo genere di fobie.
      Mia suocera ha la fobia dei serpenti. Sta male anche solo a vederne uno tv.
      Avrei dovuto scegliere un bel serpentello d'argento come bomboniera del matrimonio.. 😂😂😉😈

      Elimina
    3. Difficile che una fobia abbia una spiegazione razionale. O almeno credo.

      Elimina
  4. Non sono proprio un amante dei ragni anzi, però questo devo dire che è molto elegante con quel suo addome così particolare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, prima di vedere lui, mai avrei pensato di ospitare un ragno nel mio blog. 😅

      Elimina