lunedì 11 novembre 2019

[Scheda] Martora


Mammifero carnivoro dei Mustelidi, la martora esiste in sette specie, tre delle quali presenti in Italia.


Caratterizzata da un corpo slanciato, che va dai 35 ai 55 cm, ha una imponente coda che può arrivare a 30 cm, per un peso adulto di circa 1 kg. Il pelo è folto, morbido e lucente, di colore giallognolo/marrone o marrone scuro sul dorso e sulle zampe, mentre sul ventre è giallognolo. Il muso è allungato e le orecchie sono rotondeggianti, gli arti sono robusti e provvisti di forti unghie.


E' diffusa in Turchia e in tutta l'Europa a eccezione del sud della Gran Bretagna e del centro-sud iberico.
Solitaria, estremamente territoriale e notturna, di giorno la martora si rifugia nella vegetazione, prediligendo le chiome degli alberi, dove stabilisce i propri rifugi, specie se sono presenti cavità naturali o realizzate da altri animali. Molto agile, è in grado di spostarsi rapidamente sulle chiome degli alberi compiendo lunghi salti.

20 commenti:

  1. Bellissima sopratutto ne suo habitat ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ogni animale. :) Quando vedo un animale dall'aspetto simpatico e magari di taglia piccola, mi viene spontaneo commentare "Lo voglio!", ma in realtà non prenderei mai un animale selvatico per tenerlo in "prigione", a meno di poter allestire un habitat su misura... Però mi piacerebbe vederli tutti dal vivo, avvicinandomi il più possibile.

      Elimina
    2. Ci sono i vari safari, che mi sembrano fra i metodi meno invasivi con cui ci si può approcciare a loro.

      Suoi parchi naturali non sono molto favorevole ma sempre meglio di niente.

      Elimina
    3. I safari tendenzialmente prevedono la caccia... Soltanto una parte sono di sola osservazione e fotografia.
      I parchi naturali sono soprattutto aree che si decide di restituire alla natura, preservandola.

      Elimina
  2. Sempre più rara da osservare in Italia.
    Sereno pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente dal vivo non l'ho mai vista...
      Buon pomeriggio.

      Elimina
  3. Sai che non ne avevo mai vista una?
    Sono un caso disperato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, mai vista. Visti solo scoiattoli e una non ben precisata bestiola che poteva essere una donnola o una faina.

      Elimina
  4. Sai che non me la sapevo figurare?
    Meno male che l'hai messa tu...! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sveliamo l'origine di questo articoletto...
      Su una pagina mi ero imbattuto in un primo piano di un animale che non riuscivo a identificare, poiché si vedeva soltanto la testa di fronte, deformata dalla vicinanza della fotocamera: chiesi se fosse un orsacchiotto, la risposta fu "Probabilmente una martora", ed eccola qui. ;)

      Elimina
    2. Eheh, quindi dai, anche per te non aveva un volto (anzi, un muso) ben definito^^

      Moz-

      Elimina
    3. Più che altro non era un animale ben focalizzato nei miei pensieri, ho ben più impresse donnola e faina, per esempio.

      Elimina
  5. Un bel musetto furbo: ma cosa mangia la martora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo carnivoro, mangia piccoli vertebrati (uccelli, roditori, piccoli rettili) integrando con frutta.
      Secondo una credenza popolare, la martora ucciderebbe le prede mordendole al collo per berne il sangue: mai riscontrata una scena del genere.

      Elimina
    2. Si narrano leggende anche sulla Martora a quanto leggo!

      Elimina
    3. Già, e dire che ne ero all'oscuro quando ho preparato questa scheda.
      Non saranno dei succhiasangue, ma amano mordere i tubi di gomma.

      Elimina
    4. Non per chi quei tubi li usa... 🙄

      Elimina
  6. Non ho ancora scoperto un animale che non mi piaccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sì, l'essere umano medio. 😕
      Scorri comunque la sezione Schede e vedi se ne trovi qualcuno che non ti piaccia. 😉

      Elimina